ASSL Olbia – Ospedale Giovanni Paolo II di Olbia

Indirizzo Via Bazzoni Sircana - Loc. Tannaule

Tel 078955299

posti letto accreditati 180

Direttore generale Marcello Acciaro

Direttore sanitario Raffaele De Fazio

Bollini 2024-2025

Via Bazzoni Sircana - Loc. Tannaule

078955299

180

Marcello Acciaro

Raffaele De Fazio

AREE SPECIALISTICHE

Consulta i servizi offerti da questa struttura

  • Ambulatorio menopausa
  • Servizio interruzione volontaria di gravidanza
  • Diagnosi prenatale non invasiva con translucenza nucale e duo test
  • Diagnosi prenatale invasiva con amniocentesi e villocentesi
  • Ambulatorio medicina fetale
  • Diagnosi e cura sanguinamenti uterini anomali
  • Punto nascita
  • Diagnosi e cura endometriosi
  • Analgesia epidurale gratuita H24 7/7 giorni
  • Tecniche non farmacologiche gestione dolore da parto
  • Diagnosi e cura patologie uro-ginecologiche e del pavimento pelvico
  • Parto in acqua
  • Gestione dolore pelvico cronico
  • Centro raccolta sangue cordone ombelicale
  • Ambulatorio gravidanze patologiche
  • Diagnosi precoce malattia di Alzheimer e altre demenze
  • Diagnosi precoce malattia di Parkinson e disturbi del movimento
  • Centro cefalee
  • Ambulatorio epilessia e gravidanza
  • Diagnosi e cura neoplasie sistema nervoso
  • Diagnosi e cura malattie rare neurologiche
  • Terapia dolore e cure palliative
  • Diagnosi e cura tumori mammella
  • Diagnosi e cura tumori genitali femminili
  • Diagnosi e cura tumori colon-retto
  • Diagnosi e cura tumori polmone
  • Preservazione fertilità in pazienti oncologiche
  • Consulenza genetica
  • Ambulatorio medicina complementare
  • Prevenzione, diagnosi e cura disturbi dell'umore
  • Prevenzione, diagnosi e cura disturbi d'ansia
  • Prevenzione, diagnosi e cura disturbi dell'umore e d'ansia in gravidanza e nel post parto
  • Diagnosi e cura disturbi psicotici e di personalità
  • Ambulatorio multidisciplinare disturbi comportamento alimentare
  • Gestione dipendenze patologiche (ludopatie, sostanze d'abuso, ecc.)
  • Psicoterapia individuale e di gruppo
  • Ambulatorio adolescenti
  • Collaborazione con Consultori, Associazioni e Centri antiviolenza
  • Protocollo assistenziale dedicato in Pronto Soccorso
  • Spazio riservato
  • Assistenza sociale
  • Collaborazione con Associazioni di pazienti e volontari
  • Convezioni alberghiere

FAQ sugli ospedali Bollini Rosa

Sono gli ospedali che hanno ricevuto da Fondazione Onda un riconoscimento per l’offerta di servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali patologie, realizzando percorsi ottimizzati per il genere femminile.

I Bollini Rosa vengono assegnati agli ospedali che sono in possesso di determinati requisiti, relativi all’offerta di servizi in ottica di genere.
Vengono premiati da Fondazione Onda con 1, 2 o 3 Bollini Rosa con valenza biennale.
Quali sono i criteri di valutazione degli ospedali?

  • presenza di specialità cliniche che trattano problematiche di salute tipicamente femminili e trasversali ai due generi che necessitano di percorsi differenziati;
  • tipologia e appropriatezza dei percorsi diagnostico-terapeutici e servizi clinico-assistenziali in ottica multidisciplinare gender-oriented;
  • offerta di servizi relativi all’accoglienza delle utenti a supporto dei percorsi diagnostico-terapeutici (volontari, mediazione culturale e assistenza sociale);
  • offerta di servizi e percorsi dedicati alle donne vittime di violenza 

Gli ospedali Bollini Rosa sono riconoscibili dal simbolo X
Qui puoi trovare l’elenco degli ospedali Bollini Rosa con la possibilità di cercare la struttura più appropriata per te.

È necessario contattare direttamente l’Ospedale Bollino Rosa, utilizzando i contatti indicati nella scheda.

Hai avuto un’esperienza in questa struttura e desideri inviarci un tuo feedback?

La tua opinione è fondamentale per noi! Scrivi una recensione per contribuire al continuo miglioramento dei servizi degli ospedali con il Bollino Rosa.

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

    • Scopri come partecipare alle iniziative degli ospedali Bollini Rosa.
    • Rimani informato sui temi di salute di genere.
    • Non perderti i riconoscimenti agli ospedali e ai servizi.